Gita scolastica - Bambina che intreccia legnetti

I pini di Aquilino è un’associazione sportiva dilettantistica nata nel 2014, fondata e sviluppata da donne di tre generazioni diverse con la passione per la natura, lo sport outdoor e un forte desiderio di trasmettere ai bambini e ragazzi l’auto-apprendimento all’aria aperta.

L’Associazione è affiliata all’A.S.I e riconosciuta dal Coni e le attività sono svolte sotto la guida di un Team esperto e certificato F.I.S.S.S. (Federazione Italiana Sport Sperimentale Survival).

La Storia

Foto di Aquilino

Siamo a metà degli anni ’50. Un giovane chimico, dirigente di un grande cotonificio, alla nascita della figlia dona alla moglie un terreno alle porte di Milano.
La proprietà viene inserita in un’area naturale protetta e così Aquilino (questo il nome del protagonista) e sua moglie, su consiglio di un agronomo, decidono di piantarvi il pino strobo, una conifera originaria del nord-America orientale.

Nasce così il bosco che ospiterà il campus i pini di Aquilino: un dono che rappresenta la vita, un progetto da coltivare e condividere. E indica una strada da percorrere a chi seguirà nel tempo.

Nel 2012 gli eredi della proprietà cominciano a pensare di aprire il bosco al pubblico e di realizzare un progetto idoneo e condivisibile. Una decisione ponderata, dove la natura gioca un ruolo fondamentale. Una lettura giusta, il desiderio di realizzare qualcosa di utile per la collettività e l’incontro con persone stimolanti fanno il resto.
Così nel 2014 viene aperto un campus agricolo eco-dinamico per attività di outdoor, che non può che chiamarsi i pini di Aquilino.

Il Campus

I pini di Aquilino è un posto felice e spartano dove domina la natura: c’è il bosco e soprattutto il bosco. Un piccolo fabbricato agricolo, quasi un rifugio, è la sua area-accoglienza; una tettoia disegna l’aula didattica.

Il suo arredo è fatto di strutture sospese: esercizi di equilibrio in corda, slack line, staffe, passaggio bracchiale-podalico, Ponte Tibetano, Tirolese e Tailandese ad altezza di 7m, Zip line, Labirinto Vietnamita e postazioni di tiro con l’arco.
E’ presente un'orto didattico dedicato alla coltivazione e usato per l’apprendimento e riconoscimento di diverse varietà di piante e ortaggi. Un gazebo con tavoli e panche, a cui si aggiunge il grill, formano l’area ristoro fai-da-te.

Nel bosco si pratica l'avventura della sopravvivenza, l'osservazione di piante selvatiche come sorbi, ciliegi, biancospini e di animali come il picchio rosso, la volpe e lo scoiattolo rosso.
I pini di Aquilino non è un parco divertimenti, eppure è un gioco continuo.
Luogo ideale per feste ed eventi, percorsi formativi e uscite didattiche, campi estivi, corsi Survival e allenamento funzionale. Non a caso il suo motto è “outdoor × didattica × evasione”.

Il nostro staff

Il nostro Staff è composto da istruttori certificati esperti in Sopravvivenza, Sport Outdoor e di Laboratori esperienziali, che operano da anni con gruppi di bambini e ragazzi.